COMPETITORS

Intervista all'autore Todaro Sebastiano

1) Sebastiano iniziamo con la prima domanda, come giocatore che tipo di giochi da tavolo preferisci?

Prediligo giochi impegnativi ma non troppo lineari. Adoro i colpi di scena quindi non disdegno la presenza di un po' di alea. Non m'interessano i giochi veloci o esperienze fugaci perchè adoro le belle serate trascorse in buona compagnia tra risate e competizione.



2) Come è nata l'idea di realizzare Competitors?

Competitors è molto autobiografico. Racconta di diverse esperienze di viaggio piuttosto avventurose e c'è molto della mia professione in esso infatti, nella vita mi occupo di spedizioni, dogane e sono spesso chiamato a risolvere problemi di carattere documentale o logistico. Molta della creatività che ho messo nel mio lavoro è presente in Competitors insieme, ovviamente, ad una buona dose di fantasia e ironia.



3) Ci descrive brevemente il gioco?

Competitors è un gioco strategico-gestionale da 2 a 5 giocatori per una durata variabile a seconda dell'esperienza che va da 90 a 180 minuti.

Ogni giocatore rappresenta un imprenditore impegnato nel campo delle spedizioni e, per vincere la partita dovrà tentare di consegnare il maggior numero di spedizioni nel minor tempo possibile. Tutto ciò, prestando la massima attenzione agli eventi meteorologici, a quelli politico-sociali, ma soprattutto ai colpi bassi sferrati dagli avversari con i quali dovrà comunque tentare di dialogare e trovare accordi per non rimanere isolato nel momento del bisogno.



4) Qual è lo scopo del gioco?

Lo scopo primario del gioco è quello comunque di divertire ma anche di testare le capacità di mediazione dei giocatori e la loro abilità nel cercare soluzioni. Competitors concede, infatti, molta libertà di azione e non di rado accade che un giocatore abbia la trovata geniale che gli permette di superare i suoi avversari. Con Competitors ho comunque voluto dischiudere al pubblico un ambito forse poco conosciuto come quello delle spedizioni ma estremamente dinamico e connesso a problematiche attuali alle quali, assistiamo ogni giorno guardando la TV o leggendo i quotidiani.



5) Hai altri progetti per il futuro?

Al momento sto lavorando ad una espansione di Competitors, una versione molto aggressiva e più orientata sull'aspetto politico cospirativo. Un'espansione che integra il gioco-base e senza il quale non può essere giocata.



6) Vuole fare qualche ringraziamento?

Si ringrazio soprattutto per la pazienza la mia compagna, Monica, mio figlio Gabriele per il notevole supporto nei testi e Alessandro per i preziosissimi consigli tecnici su meccaniche e dinamiche di gioco.

Grazie mille a Todaro Sebastiano per averci concesso questa intervista ed averci dedicato un po' del suo tempo.

E.jpg
20180804_145243.jpg
 
competitors1.jpg

Cliccare sull'immagine per andare sulla pagina ufficiale del gioco.